Top menu

Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 7) Assicurazione

segue da:
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 1) DUA
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 2) Traduzione della Carta di Cicolazione
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 3) ITV
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 4) Hacienda
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 5) Tassa di proprietà (impuesto)
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 6) Immatricolazione

Assicurazione

Per quanto riguarda l’assicurazione, funziona grosso modo come in Italia. Io sono andato a un’agenzia Mapfre in Telde, dicono che siano i migliori come assicurazioni, comunque la cosa importante e’ ricordarsi di portare l’ultimo l’attestato di rischio che vi ha mandato la vostra assicurazione italiana. Questo perché vi possono mantenere l’anzianità anche con una compagnia assicurativa estera, probabilmente non esattamente la stessa ma utile per non ripartire da zero, o meglio da 14. Qui tengono conto dell’età, da quanto possiedi la macchina e da quanto possiedi la patente, più chiaramente se hai fatto incidenti o hai usufruito dell’assicurazione.

Siamo andati dall’agenzia di fiducia della mia ragazza, dove pochi giorni prima avevamo stipulato anche la sua polizza, e con il foglio dell’attestato di rischio alla mano abbiamo spiegato che era l’unico documento che rilasciavano e anche come si leggeva, questo perché al primo invio per email per avere il preventivo, mi hanno detto che non andava bene.

Tutto e’ bene quel che finisce bene, dopo un paio di giorni di attesa mi hanno fatto un preventivo, questo tempo e’ necessario perché devono inviare la richiesta all’uffucio centrale di Madrid. Alla fine mi e’ venuta a costare circa 430 € per 12 mesi, con praticamente tutto a pare la kasko, quindi con furto, incendio, cristalli, eventi naturali e socio-politici, e forse qualcos’altro che non mi ricordo. Rispetto a quanto pagavo in Italia e’ esattamente un terzo!

Sinceramente non ho neanche pensato a farmi fare preventivo anche da un’altra compagnia, sono già molto contento con questo e per di più la ragazza dell’agenzia ci ha preso in simpatia!

Ricordatevi di poetare con voi:

Fatta e pagata l’assicurazione vi daranno una cartellina con le norme e le formazioni di tutto quello che avete contrattato, insieme ovviamente alla fattura. Attenzione perché qui, a differenza dell’Italia, non bisogna esporre nessun tagliandino sul parabrezza dell’auto, basta portarselo dietro ed il gioco e’ fatto.

Non abbiamo ancora finito, dobbiamo tornare al consolato…

passi successivi:
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 8 ) Consolato
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile – Conclusioni
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile – Nota finale 

, , , , ,

No comments yet.

Rispondi

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes