Top menu

Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 6) Immatricolazione

segue da:
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 1) DUA
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 2) Traduzione della Carta di Cicolazione
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 3) ITV
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 4) Hacienda
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 5) Tassa di proprietà (Impuesto)

Immatricolazione

Finalmente siamo arrivati al punto che aspettavamo da tempo; ottenere il numero di targa spagnolo per la nostra auto, molti pensano che andare all’ufficio traffico è la cosa da fare appena arrivati, in realtà è l’opposto!

La DGT (Dirección General de Traf’íco) la troviamo non tanto distante da Hacienda, esattamente in Plaza de los Derechos Humanos 2, Las Palmas de Gran Canaria. Entrando in fondo a destra c’è uno sportello informazione, ci si accede senza numero, vi daranno qualche “indicazione di massima”, io sono dovuto tornare almeno 3 volte perché mancavano sempre dei documenti. Quindi l’elenco completo che mi hanno chiesto è il seguente:

Comunque il solito consiglio è di portare con voi tutti i documenti riguardanti l’automobile.
La tassi di 91,80 € si paga direttamente alla DGT allo sportello n° 15, praticamente una cassa dove si paga per il servizio richiesto (accettano anche carte di credito), dovrete dire che volete immatricolare un veicolo, una volta pagato quanto dovuto vi daranno un numero per uno sportello addetto alla gestione della pratica. Qui si fanno un sacco di altre pratiche e si pagano multe, per cui ci vuole un po’ di pazienza, quando è il vostro turno consegnate tutto ed aspettate… a me è toccata un signora di una certa età, che ha mollato tutto ad un superiore (che ha fatto altre fotocopie) e dopo circa un quarto d’ora ho ricevuto il mio bel numero di targa stampato sul libretto spagnolo.

Io ho detto: “…e adesso?!”
E la simpatica signora mi ha risposto: “beh deve far fare la targa (placa de matricula) e attaccarla all’auto.”

Ok, sono rimasto spiazzato, comunque tornato a casa ho fatto un piccola ricerca su internet ed ho scoperto che i negozi di ricambi auto più o meno importanti fanno anche questo servizio, basta presentarsi con la carta di circolazione dove c’è scritto il numero di targa e in pochi minuti preparano la “placa” di metallo, per la modica cifra di 18 € le due.

Ora basta attaccarle e siamo a posto! O quasi, non vorrete mica andare in giro senza assicurazione?!

passi successivi:
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 7) Assicurazione
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile (passo 8) Consolato
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile – Conclusioni
Vivere a Gran Canaria: importare l’automobile – Nota finale 

, , , , ,

No comments yet.

Rispondi

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes