Top menu

Vivere a Gran Canaria: registrarsi al municipio – Alta en el Padrón Municipal

Siamo arrivati giovedì 5 maggio di prima mattina, scesi dal traghetto un pò rintronati per aver dormito poco, ci dirigiamo verso casa dove nei due o tre giorni successivi cerchiamo di sistemare i nostri bagagli.

Il lunedi sucessivo cominciamo a girare per sistemare i documenti necessari per la mia permanenza sull’isola. Per prima cosa è necessario iscriversi al municipio di residenza (Ayuntamiento), se si abita con il proprietario della casa bisogna indicarlo nel modulo da compilare (il mio caso), se invece si prende una casa in affitto vale il contratto firmato. Dovremmo recarci al municipio dove andremo a vivere per registrarci (Alta en el Padrón Minicipal), qui trovate tutti i municipi delle isole.

El Padrón Minicipal è il registro comunale di natura amministrativa che contiene tutti i vicini che vivono o risiedono abitualmente in quel comune.

Quindi avremo bisogno di:

  • copia del documento di identità o passaporto (potrebbero chiedere il passaporto anche a noi italiani, io sono riuscito a fare senza)
  • numero del D.N.I. del proprietario di casa se convivete o il contratto di affitto
  • il modulo da compilare che vi daranno direttamente all’ufficio

Se non c’è molta gente questa operazione richiede 15 minuti, vi restituiranno un foglio che si chiama “Volante de Empadronamiento”, e questo è il primo passo.

Nota: se siete venuti in auto, chiedete con gentilezza di farvi aggiungere anche la città di nascita tra parentesi, questo servirà per la dogana. Si può effettuare anche successivamente, ma vi risparmiate un doppio giro che io ho dovuto fare.

Nota 2: preparatevi un bel pò di fotocopie del documento di identità o passaporto, almeno 5 o 6 ci vogliono. Lo richiedono per qualsiasi richiesta.

, , ,

No comments yet.

Rispondi

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes