Top menu

Windows Deployment Services (WDS) Clonare e ripristinare un PC con Windows

Dobbiamo seguire tre semplici passi:

[check_list]

  • Attivare i client per l’avvio dalla scheda di rete (PXE Boot)
  • Clonare un PC preparato con Sysprep
  • Deploy dell’Immagine su un Client

[/check_list]

Prima di questo bisogna aver installato il WDS su un Server.

Attivare i client per l’avvio dalla scheda di rete (PXE Boot)

PXE sta a significare Preboot eXecution Enviroment ed è possibile eseguirlo con una scheda di rete compatibile e fa si che la scheda stessa sia identificata come un Device di Boot, in modo che possa ricevere una immagine di avvio da un Server, come ad esempio WDS.

Normalmente questa caratteristica non è abilitata per default, quindi va attivata dal bios della macchina che vogliamo clonare o ripristinare. A seconda dei produttori di computer, per entrare nel BIOS il tasto da premere all’avvio cambia; per DELL è F2, per altri può essere F1, F12, ESC o DEL.
Trovata e modificata la voce riguardante il Planar Ethernet PXE/DHCP, salvare e riavviare il computer.

Al riavvio comparirà un messaggio simile al seguente, dove si vede chiaramente che il computer ha preso tra le altre cose l’indirizzo IP, e ci comunica che per effettuare il boot dal servizio di rete bisogna premere F12.

Clonare un PC preparato con Sysprep

Avviato il computer dalla scheda di rete, procederà alla connessione del Server WDS e ci apparirà il menu di scelta di cosa vogliamo avviare. Dovremmo ovviamente selezionare “XP Capture Boot Image” per creare un’immagine sul server.

NOTA: Se non abbiamo preparato il computer con Sysprep non sarà possibile eseguire la cattura dell’immagine del disco.

Per importare l’immagine creata dovremo salvarla sul disco locale del client, assegnargli un nome (es. DellOptiplex780.wim), inserire il nome del server WDS, chiederà le credenziali per accedere, ed il relativo gruppo immagine di appartenenza. Una volta inseriti questi dati, partirà la cattura dell’immagine e la relativa copia sul server WDS. Al termine di questa operazione sarà possibile distribuire ad altri client questa nuova immagine.

Deploy dell’Immagine su un Client

Impostare sul client il boot da rete, quindi premere F12 per avviare WDS. Saremo portati al menu per la selezione delle immagini da installare, vi ritroverete una situazione simile a quella della figura seguente.

Selezionata l’immagine desiderata WDS inizierà la procedura di preparazione disco e relativa copia dei file, all’interno del client.

L’operazione successiva sarà quella di riavviare il client e configuralo come se fosse appena tirato fuori dalla scatola, con il vantaggio di avere già tutti i programmi installati.

, , , , , ,

No comments yet.

Rispondi

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes