Top menu

WSUS Risolvere problemi dei client che non si aggiornano

In alcuni casi possono verificarsi degli errori sulle installazioni di patch sui client collegati al WSUS,
magari dovuti al fatto che alcune patch siano state scaricate prima di altre e mancano delle dipendenze.
A volte per risolvere questo tipo di problemi, ed eliminare quel brutto pallino rosso con la x dalla console, una soluzione molto semplice è quella di ripulire la cartella dei download, per poi fare ricreare a Windows il suo elenco aggiornato e far ripartire gli aggiornamenti.

Contando di avere diversi computer sparsi su una WAN, non è possibile andare fisicamente sulla macchina, quindi la procedura che ho seguito è questa, usando il tool di sysinternals PsExec.exe ed avendo i diritti di Administrator:

1. Eseguire un command prompt (cmd) sulla macchina remota:
psExec \nomepc cmd
dopo qualche secondo ci appare il prompt della macchina remota.

2. Dobbiamo fermare il servizio “Aggiornamenti Automatici” ed eventualmente per velocizzare il trasferimento dei file il servizio “Servizio trasferimento intelligente in background”, quindi:
net stop "Aggiornamenti automatici"
net stop "Servizio trasferimento intelligente in background"

3. Ci spostiamo nella directory c:WindowsSoftwareDistribution ed eliminiamo tutto il contenuto.
cd WindowsSoftwareDistribution
rd /s /q AuthCabs DataStore Download EventCache SelfUpdate WebSetup WuRedir
del *
del C:WindowsWindowsUpdate.log

4. Dobbiamo riavviare i servizi che abbiamo fermato al punto 2:
net start "Aggiornamenti automatici"
net start "Servizio trasferimento intelligente in background"

5. Forziamo l’aggiornamento del client al WSUS:
wuauclt /DetectNow
wuauclt /UpdateNow
wuauclt /ReportNow

Ora dobbiamo attendere che il client rigeneri l’elenco delle patch e le confronti con quelle del server, si scaricherà quelle di cui ha bisogno e tenterà di installarle. I risultati si dovrebbere vedere nel giro di qualche minuto, se non necessita di patch particolari che richiedono il riavvio o altri interventi da parte dell’utente, abbiamo finito e avremo la nostra console del server pulita.

, , , ,

No comments yet.

Rispondi

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes