Top menu

Omaggio speciale per gli eroi:

Internet è fenomenale, ho trovato quello che cercavo, il video della sostituzione del batterista Keith Moon durante un concerto.

Godetevi i 15 minuti di gloria di Scott Halpin: il ragazzino che a 19 anni, nel 1973 suonò 3 brani con i grandiosi “The Who” durante il concerto “Quadrophenia” al Cow Palace di San Francisco. Dopo che il batterista è collassato per ben due volte sulla batteria, è stato chiesto al pubblico: “Can anybody play the drums?” l’ha ripetuto due volte, ed ha aggiunto “I mean someone good!”

http://www.thewho.net/bootlegs/CowPalace73NakedEye.wmv

Deve essere stato veramente elettrizzante per Scott!!
Se n’è andato a febbraio di quest’anno.

,

No comments yet.

Rispondi

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes